Obama ieri, oggi e domani

sotu

GUIDO MOLTEDO
Che distanza, che distanza enorme, tra l’ultimo discorso da presidente, martedì, di fronte alle camere riunite sullo stato dell’Unione, e il discorso che, dodici anni fa, lo rese celebre e lo proiettò di fronte al mondo come un possibile, e incredibile, presidente degli Stati Uniti. La distanza non è solo di anni, è l’abisso tra un’America che sperava nel cambiamento, fino poi a eleggere un presidente nero figlio di un immigrato, e l’America di oggi, dove sembrano dominare rancore, rabbia, paura, divisione.

CLICCA QUI DI SEGUITO SU il manifesto PER CONTINUARE LA LETTURA  DELL’ARTICOLO

Immagini “informali” del presidente Barack Obama tratte dal sito della Casa Bianca

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...